Gran Turismo 6 report @ Gamesweek

01_P_GamesWeek-1[1]
 

L
o scorso fine settimana son riuscito a far un salto alla Gamesweek. Nei 2 giorni ( venerdì mattina + sera e domenica pomeriggio + sera) son riuscito a fare diverse sessioni su Gran Turismo 6 presso gli stand Playstation.
I pod presenti erano 4, due con il volante DFGT e due con il T500, ovviamente li ho provati entrambi!
 

Prima sessione
da 40 minuti con la Z4 GT3 a SIlverstone con il T500, avevo bisogno di un riferimento (pista) per poter avere un feeling con il gioco tale da permettermi di apprezzare i nuovi miglioramenti. Ad essere sincero, durante questa prima sessione, non ho avuto quel feeling iniziale sperato, in quanto il volante T500 ha una ghiera più ampia (rispetto ai vari DFGT, G25 e G27) e bisogna sterzare maggiormente. Successivamente Fabrirock, un utente del club possessore di tale volante, mi ha spiegato che il T500 ha 1080° (900° in DFGT, G25 e G27) e tale valore non si può ridurre in GT5/6. Questa prima sessione è servita per prendere le misure con la postazione/volante/pedaliera.
 

Seconda sessione
sempre da 40 minuti e sempre con la Z4 GT3 a Silverstone e sempre con il T500.
Le impressioni incominciano a cambiare, i tempi si abbassano e il feeling aumenta e giro dopo giro riesco ad avvertire i cambiamenti nella fisica, che il nuovo capito introduce regalandomi sensazioni positive.
 

Terza sessione
 da 15 minuti con il DFGT, il volante mi restituisce sensazioni migliori del T500 . E l’apprendistato su GT6 continua.
 

Quarta sessione
, 2 giri e mezzo a Silverstone senza ABS  con il DFGT,  riesco a sfruttare al meglio la nuova fisica, controllo meglio la vettura e volutamente esagero in staccata per delinearne i limiti.
 
Video correlato alla quarta sessione: http://www.youtube.com/watch?v=5q-eMJDhHzs
 
 
 
 

Grafica:
si notano notevoli passi in avanti rispetto al 5° capitolo, la pulizia grafica è davvero significativa, le luci sono più realistiche e i bordi pista sono più delineati (vedi ad esempio in fondo al rettilineo di Suzuka). Nella demo erano presenti solo 6 auto in piste contemporaneamente e il framerate non era granitico, come potete vedere dai video.
 

Sonoro:
son riuscito a grabbare l’audio e potete valutare che non ci sono miglioramenti da questo punto di vista, anzi, su alcune nuove vetture, come la Deltawing, è presente un sonoro “temporaneo” che sostituiranno in fase finale.
Attenderemo il  D1, e la patch prevista, per valutare al meglio se e come implementeranno novità, al momento questo aspetto è uno degli anelli più deboli presenti nella serie.
 

IA:
  è diventata  competitiva e intelligente, non posso non nascondere che con un certo tipo di categoria di auto (GT3 per intenderci) ho fatto enorme fatica (in parte dovuta al fatto di non conoscere i nuovi tracciati) a star dietro e superare le auto uguali a quella scelta da me in gara. Sotto alcuni aspetti la IA risultava lineare ma a mio avviso era sicuramente castrata per il fatto che fosse all’interno di una demo.
 

Fisica:  
La nuova fisica delle sospensioni mostra tutto il suo potenziale quando si è al limite con la vettura,  il feeling è maggiore  in gravi condizioni di aderenza ad esempio con ABS a 0 (ovvero disabilitandolo), la vettura è più godibile e c’è un aumento delle sensazioni di coinvolgimento.
In accellerazione e in frenata si avvertono maggiormente gli spostamenti di carico (Il trasferimento di carico avviene ogni volta che si accelera (l’auto si abbassa sulle ruote posteriori), si frena (il peso grava maggiormente su quelle anteriori) o si sterza (su quelle esterne).
Ho provato, ad esempio, ad effettuare la stessa curva a 90° a dx con una TP in due diverse modalità:
a) frenata prima della curva e accellerazione in curva
b) frenata in curva e accelerazione in uscita di curva
 
Nel punto (a) le ruote anteriori avevano meno grip e l’auto tendeva ad allargare la traiettoria
Nel punto (b) riuscivo a chiudere meglio la curva ad avere più trazione in uscita
Le auto ora seguono meglio l’asfalto e nelle nuove piste, quali Matterhorn, quest’ultima caratteristica viene maggiormente evidenziata sia a livello visivo che con il comportamento della vettura. http://www.youtube.com/watch?v=r-bsgi2XbgE

 

Force Feedback: qui la note dolente. Nonostante sulle nuove piste si notano avvallamenti, cunette e la vettura si comporta seguendo fluidamente le asperità, il FF non riesce a restituire nulla di tutto questo.

 

Aerodinamica:
 anche qui si notano significativi miglioramenti, sfruttando la scia ho registrato con le GT3 sui lunghi rettilinei di Silverstone e di Matterhorn, un incremento delle velocità inferiori a quelle presenti in GT5 abilitando l’effetto scia in modalità ridotta. Ora sarà difficile effettuare un sorpasso in scia e bisognerà calibrare al meglio gli spazi a disposizione per la manovra.
 

Contatti:
 grandissimi passi avanti in questo senso, le auto hanno perso definitivamente l’effetto rimbalzo e , come già visto nella demo di GT6, le auto si scompongono meno. Nella demo provata c’è da fare una grande distinzione perchè alcune auto avevano un comportamento diverso che da altre. Ad esempio l’Audi R8 LMS era sensa dubbio la vettura che aveva ricevuto maggiori aggiornamenti (fisica, contatti, reazioni con l’asfalto).
 
clicca sulla GIF
 
fa3aef75f391cef25f7364fed1542e4d[1]
 
 
Videos: qui potete trovare video, da me girati, di ottima qualità e con audio grabbato.
 
 

Conclusioni:
 Con Gran Turismo 6 Polyphony ha migliorato tutti quei punti in cui GT5 aveva grosse lacune per il Gameplay e che a volte portava una grossa sensazione di frustazione. Le auto ora non soffrono più dell’effetto rimbalzo, cosa che nelle gare online e durante le fasi più calde , portava ad una serie di effetti negativi, tra le quali anche terminare la gara in maniera prematura. L’aerodinamica è migliorata notevolmente, non è più facile superare sfruttando la scia. La fisica è più godibile e profonda. Sonoro e FF andrebbero rivisti e maggiormente curati, mentre vedremo come i servers di GT6 digeriranno la nuova fisica e se risolveranno i problemi di disconnessioni e lag presenti ultimamente in GT5. Sicuramente le premesse sono più positive che negative e sarà un must have nella collezione personale per i possessori di PS3 amanti dei giochi di guida.

Alessandro “Aelx
GTClubitalia.com
Annunci
  • Trackback are closed
  • Commenti (2)
  1. Complimenti davvero! Completa e ben scritta, ha alzato l’hype ancora di più…lo voglio!

    • prova a veder i video!

Devi essere connesso per inviare un commento.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: