GT5 Italia: Campionato Autobacs Super GT Series 2012

Manifesto Autobacs 2012

Riparte l’evento delle classi regine, l’Autobacs Super GT Series 2012!

Questo evento della durata di 10 tappe, riproduce fedelmente, nei limiti del possibile, quello che è il vero campionato Super GT. Un minuzioso regolamento e un occhio di riguardo verso la gestione dei Teams, rende il tutto davvero molto realistico, agonistico e impegnativo.

Le classi di vetture impegnate in questa competizione restano naturalmente le GT300 e le GT500, gestite da ogni singolo Team in totale autonomia. I piloti che vanno a formare un Team sono 4, di cui 1 con il compito di gestire la squadra, chiamato Team Manager, per un totale di 12 Teams massimi e ben 48 piloti (la quota minima è di 10 Teams).

Andiamo a vedere nel dettaglio alcuni aspetti introdotti quest’anno, come per esempio:

2 piloti nella classe GT500: come nella realtà, una singola gara viene affrontata da 2 piloti che si alternano alla guida cambiando di posto al momento del pit-stop. Tramite un’analisi dei replay e dei tempi finali di gara è possibile replicare ciò anche nel nostro campionato.

Le tappe: rifacendosi al vero campionato Autobacs Super GT, sono stati selezionati solo i circuiti mondiali rispettando la vera durata di ogni singola tappa.

Gestione punteggi: I Teams saranno impegnati allo stesso modo sia nella classe GT300 che nella GT500, motivo per il quale una parte dei punteggi conquistati nella classe minore, verranno aggiunti alla classifica della classe maggiore, rendendo il campionato molto più dinamico e combattuto.

Il campionato è aperto a tutti i piloti GT5 Italia con Licenza Trained e con almeno un paio di gare alle spalle. Di fatto, anche i nuovi o i futuri piloti di GT5 Italia hanno la possibilità di partecipare semplicemente facendo bene negli eventi di tutti i giorni, dimostrando di essere piloti corretti e veloci e sicuramente nel corso del campionato, i Teams più in difficoltà sonderanno il terreno alla ricerca di nuovi piloti da ingaggiare.

Si aprono cosi le candidature per il ruolo di Team Manager

A differenza dei piloti, per essere Team Manager è necessario essere in possesso della Licenza Expert o superiore

Tutti i restanti dettagli è possibile trovarli nel forum, direttamente nel Manifesto ufficiale del Campionato.

Annunci
  • Trackback are closed
  • Commenti (1)
  1. Ottimo post, ti ho messo anche su FB e G+

Devi essere connesso per inviare un commento.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: