GT5: Iniziata la 24 ore del Nurburgring! [Annullata]

Ci siamo, la goduria per la precedente endurance è stata tale da iniziare subito quella del Nurburgring. Per l’occasione ho seguito le orme del grande Kazu, scendendo in pista con la sua Nissan GT-R N24 Schulze Motor Sports aggiunta in occasione dello Spec 2.0. Ovviamente vista l’imbarazzante inferiorità del mezzo rispetto alle più prestanti auto degli avversari (parliamo di più di 300pp), l’ho truccata di tutto punto e ora ha solo un centinaio di punti in meno…sul Nurburgring però posso fare maggiormente la differenza rispetto a Le Mans quindi semaforo verde e via!

Giorno 1: La prima run, di assaggio, si è corsa sotto un diluvio battente, 100% di umidità, l’autonomia di carburante è esattamente 4 giri, si gira intorno agli 8 minuti e 55 e ho dovuto impostare la visuale dal paraurti perchè per quanto è affasciante quella dall’abitacolo, non si vede assolutamente niente. Da questa sera si inizia a spingere sul serio, vi aggiornerò giorno per giorno come al solito..

Giorno 2: Non mi ero accorto delle gomme montate fino alla prima sosta, di default c’erano le rain e mi son fidato…peccato che dopo 3 giri erano già consumate, tenendo molto male la strada e quindi facendomi consumare più carburante (non sarei riuscito a finire il quarto giro)…anche i tempi erano molto più alti, dell’ordine dei 9 minuti e 10 secondi. Così ho rimesso le slick (lo so, è abbastanza assurdo..) e ho ripreso il ritmo dei primi 4 giri, prendendo un’ottima confidenza sia con l’auto (davvero ottima, reattiva e maneggevole come poche) sia con la pista alluvionata, scendendo fino ad un 8.43″ ripetuto più volte anche nella run successiva. Nota tecnica: anche questa volta ho sbagliato il settaggio del cambio, 360km/h sono troppi, l’auto arriva per un’attimo a 320! Nota grafica: si vede davvero poco in pista quando ci sono i doppiati, non immagino di notte con l’acqua, speriamo bene! Attualmente ho poco più di 2 ore nel groppone e poco meno di un giro di vantaggio sulla Chaparral 2D e sulle 2 Audi R8 LMS, chissà che ritmo terranno con l’asciutto!

Giorno 3: Dopo la terza ora ha calato la pioggia e la pista si è man mano asciugata, i tempi sono cominciati a scendere in maniera consistente ma, purtroppo per me, quelli dei rivali hanno cominciato a scendere ancora di più dei miei fino a quando, nell’ultima run corsa con la pista che si è asciugata completamente, mi è cascato il mondo addosso: le slick non reggono i 4 giri di autonomia del carburante ed il distacco massimo di 1 giro e 5 minuti è cominciato a calare…dato che ho corso poco più di 5 ore, con questo ritmo è inevitabile il sorpasso in testa alla gara. L’ultimo giro è stato tragico, tipo 10 minuti contro i 8.08″ del precedente. Ho staccato tutto ed ho pensato ad una soluzione ma non mi è venuto in mente nulla se non di riprovare questa sera a fare una run da 3 giri spinta “abbestia” e vedere quanto perdo esattamente, qualcosa dovrei recuperare dalle soste più corte ma poi dovrei farne di più…non c’è alternativa, ma di sicuro non mollerò fino alla fine, almeno sul podio ci voglio salire!

Giorno 4: Purtroppo ho dovuto annullare, dopo più di 6 ore e mezzo, dato che non c’era neanche la possibilità di salire sul podio: le 2 R8 LMS mi recuperavano 1 minuto ogni sosta e pure la 2D mi recuperava 30 secondi a sosta, considerate le  soste ogni 3 giri, non c’era più trippa per gatti…Molto scazzato ho chiuso tutto, ripartirò con un’auto adeguata..

Annunci
  1. Anche io dovrei incominciarla :D!!

  2. katun, anche qui c’è il passaggio da giorno a notte, vero?…la scelta dell’auto secondo me è perfetta. la userò anch’io. io sto alla 500 di indianapolis…con la toyota gt one. devo dire che queste endurance, ad essere sinero, mi stanno divertendo! non le trovo per niente noiose ( a patto di prendere un auto stesso livello di cpu ). consumo gomme, il carburante, i box..mi piace.
    hai notato lungo il circuito i camper, piu gente, e a volte il fumo dei barbecue….pazzesco!

  3. si si, c’è il passaggio giorno/notte…anche secondo me sono bellissime queste endurance, penso che appena le finirò con questo account, le inizierò anche con il secondo…

  4. Io sono arrivato a circa 13 ore, devo dire che rispetto a Le Mans è molto più impegnativo. Ora sono ancora in piena notte e sono ormai quasi 5 ore che diluvia ininterrottamente, sono stato costretto ad attivare il TC a 1 altrimenti la macchina partiva ad ogni curva. Davvero emozionante 🙂

  5. devo iniziare pure io.. e per fortuna che ci sono i salvataggi altrimenti addio…

    che e’ sta storia dei barbecue? ci si ferma a magna na fiorentina? 😉

    • peyotefree
    • 24 ottobre 2011

    ragà io invece sono impallato nel maledetto bug del salvataggio della 9H di Tsukuba l ho già provata 2 volta ma niente mooolto tempo perso! ma si sà niente se uscirà una pacth correttiva? ciao!!

  6. per peyotefree,
    io l’ho fatta senza problemi avendo semplicemente l’accortezza di frenare parecchio prima di arrivare alla corsia box, infatti se ci arrivi agli 80/90 Km/h, quando ricarichi la partita salvata, la macchina, essendo così lenta, non sbanda e non esce dalla corsia box…prova e fammi sapere!!!
    Ciao

  7. poi appena si vede l’esterno della vettura nella corsia dei box,li sospendi e vedi che la prossima volta che riprendi la gara,non succede niente!testato io!!

    • sarebbe bello se funzionasse…
      io la prima volta sono entrato sparato, non sapevo del bug, cazzi miei mi son detto.
      ma la seconda volta sono entrato a 50Km/h ed ho interrotto la gara poco prima che la macchina si fermasse per cambiare le gomme… era già dentro i box da almeno 10 metri. magicamente quando ho ripreso la gara se ne andata per i fatti suoi fuori pista, come la volta prima, facendomi buttare 3 ore di gara…
      ora mi sto facendo la 24h di LeMans, ho iniziato da pochissimo, sono appena a 2h di gara.

      P.S. @Katun e gli altri. in bocca al lupo per la 24h del Nurburgring, soprattutto per la parte in notturna, io ho guardato i miei pilotini farla e non si vedeva quasi nulla…

  8. Ciao Katun, ammiro moltissimo la tua grande voglia di cominciare subito a correre anche al Ring, personalmente la tenterò verso Natale, sto già faticando a finire quella di Le Mans, alla sera arrivo stanchissimo dal lavoro e guidare due ore è dura per gli occhi.. domani comunque dovrei riuscire a finirla.
    Quindi attendo, come altri, il tuo resoconto giornaliero dell’impresa Nordschleife..
    PS non sarebbe male, a mio modo di vedere, se al buon Kazu venisse la brillante idea, in un futuro prossimo di aggiungere a questo circuito anche la vecchissima parte, la Sudschleife..
    Ciao e buona gara

    • peyotefree
    • 25 ottobre 2011

    ragà del “metodo” di andare piano in pit lane e di sospendere quando fà la visuale esterna lo sapevo e l ho già provato , ma non funziona! voi che ci siete riusciti siete stati fortunati a me di riprovare per la terxa volta non mi và 😉 aspetterò eventuali agg. CIAO !

    • cloud90bk
    • 26 ottobre 2011

    ciao katun
    ma che gomme stai usando con la pista asciutta? se fino ad ora hai usato le dure prova a montare le morbide perchè a me in alcuni casi durano di più (senza aiuti le dure scivolano troppo e le consumo prima) e riesco a fare tempi più bassi perchè hanno più aderenza

  9. su quest’auto ho montato subito le gomme da gara morbide, quindi non posso provare le dure, ho provato anche ad aumentare gli aiuti ma niente, il quarto giro lo faccio sui cerchi, tanto vale togliere tutto e spingere come un’indemoniato per 3 giri

    • adalpaipe
    • 26 ottobre 2011

    ciao katun, prima di tutto splendido blog, poi consiglio a chi deve affrontare la notte del ring, di aumentare il contrasto e la luminosità del televisore al massimo. la visibilità della pista aumenta in maniera notevole consentendo tempi sul giro migliori.
    Qui potete vedere la differenza di visibilità postata da un utente di gtplanet. A me è bastato impostare il televisore in modalità dinamica (normalmente lo tengo su standard per non stancare gli occhi) per avere un netto miglioramento delle prestazioni. Buon proseguimento di 24h.

  10. katun, mi dispiace. dopo sei ore!….l’auto quindi era troppo inferiore…effettivamente come hai scritto il circuito avrebbe dovuto “aiutarti” per sopperire all’inferiorità dei cv di potenza…mah?! io ho appena finito i 172 giri di suzuka. l’auto la scelgo grosso modo come gli avversari, con qualche cv in meno…forse nella tua erano troppi di differenza.
    ad ogni modo ormai è fatta.
    aspettiamo il tuo nuovo inizio.
    ciao katun…

  1. No trackbacks yet.

Devi essere connesso per inviare un commento.
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: